AL FIANCO DEGLI ULTIMI

C’è un insegnamento diverso da tutti gli altri che non riguarda materie come storia, geografia, matematica o inglese, ma la vita. È l’insegnamento alla solidarietà, l’accompagnamento alla scoperta (e all’inclusione) delle diversità, il potenziamento del senso civico nei confronti di quanti sono emarginati dalla società contemporanea. Un percorso che vede protagonisti un gruppo di studenti di iSchool High, la scuola superiore di iSchool. I ragazzi hanno accompagnato nel loro giro di perlustrazione quotidiano gli operatori del Servizio Esodo di Bergamo, nato nel 1992 dalla volontà di don Fausto Resmini, sacerdote del Patronato San Vincenzo, di porsi a fianco degli “ultimi della fila”, e da allora attivo nell’accoglienza e nell’aiuto di persone fortemente emarginate, senza fissa dimora, in difficili condizioni di vita. La visita ha fatto parte di un percorso di incontro e conoscenza proposto dal laboratorio e vedrà ulteriori occasioni di confronto e collaborazione, con esperienze dirette legate al mondo della disabilità, della migrazione, del carcere e della malattia. L’iniziativa, infatti, ha toccato profondamente i ragazzi che hanno già chiesto di poter ripetere l’esperienza. E così sarà perché iSchool ritiene fondamentale accompagnare non solo la crescita formativa ma anche quella personale degli studenti. Del resto, prima ancora di essere studenti modello, è importante essere Persone.
Vuoi scoprire personalmente il mondo di iSchool? Contattaci

iSchool

Scopri il mondo iSchool

High

Middle

Circle - Nuova sede