I ragazzi si mettono nei “panni degli altri”

“Nei panni degli altri” è un’esperienza proposta nella classe II del liceo delle Scienze Umane, in accordo con il Prof. di sostegno Ivan Benaglia e supportata dall’educatrice Greta Martin.

Nelle lezioni di martedì 18 e giovedì 20 dicembre, i ragazzi hanno provato a bendarsi e a calarsi nei panni di una loro compagna ipovedente.
Insieme hanno riconosciuto al tatto oggetti e cibi, distinto le monete e provato l’utilizzo del bastone in classe e nei corridoi, arrivando fino al bar e alla segreteria, seguiti da Ivan.
Inoltre, Greta ha spiegato il funzionamento dell’alfabeto Braille e le differenze rispetto al nostro e ha aiutato la compagna ad esporre le proprie difficoltà, nella frequenza quotidiana della scuola.

Gli alunni hanno valutato positivamente l’esperienza e hanno compreso maggiormente le difficoltà della compagna nello stare in classe e nel muoversi all’interno della scuola.
Ripeteremo sicuramente l’esperienza nel prossimo quadrimestre, promuovendo nuove sfide e accompagnando i ragazzi, con l’obiettivo di renderli più consapevoli e migliorare le relazioni all’interno del gruppo classe.

Gennaio 3, 2019

ARTICOLI CORRELATI

In un anno di distanziamento sociale, di didattica digitale e di adattamento, gli studenti hanno dovuto affrontare numerose difficoltà e proprio partendo da quelle hanno scelto……
E se ti dicessimo che manca meno di un mese alla maturità? Sono 20 i giorni che separano 490 mila ragazzi dalla temuta prova finale, quella che segna un traguardo……
Dove ti vedi tra 5 anni? In occasione dell’inizio del decimo anno di attività, iSchool lo ha chiesto a 10 ex studenti che sono tornati tra i banchi di scuola per raccontarci che……

Iscriviti alla nostra Newsletter

© 2021 iSchool HIGH. All Rights Reserved.