La sfida della scuola, tra reale e virtuale

Redazioni digitali, podcast tra i fornelli, videolezioni da perfetti youtuber, ma anche appuntamenti live, laboratori in presenza e un auditorium digitale. Come si rinnova la scuola ai tempi di Covid-19? iSchool, l’istituto con sede nel cuore di Bergamo, ha adottato da mesi un programma blended tutto orientato al futuro. Interattivo, inclusivo e bilanciato tra reale e virtuale.

Prima, grande, novità: la nascita di una redazione digitalecomposta un gruppo di studenti di iSchool per ogni indirizzo. A loro il compito di raccontare la vita della scuola, le difficoltà dello studente ma anche i successi e i progetti, seguendo il «codice etico digitale», che racchiude delle precise linee guida stilate insieme ai docenti “caporedattori” della redazione. Perché stare sui social network è divertente, ma non è uno scherzo. E allora è bene ripassare qualche regola generale di comportamento, come: rispettare gli utenti, scegliere attentamente le parole da usare, esprimersi con semplicità e umiltà, condannare gli insulti, diffondere informazioni verificate e attendibili, e molto altro.

Il tutto, mentre le lezioni scorrono tra attività in «real life», come nel caso dei laboratori per l’Istituto di Grafica e Comunicazione e per l’Istituto Alberghieroche possono organizzare lezioni in presenza una volta alla settimana (iSchool è, infatti, una delle tre realtà bergamascheche dispone di laboratori e che quindi offrire ai suoi studenti questa opportunità) e videolezioniche nel caso dei futuri chef, diventano videoricettetrasmesse sui social del ristorante didattico Taste (profili social: https://bit.ly/3npp96b). Un modo coinvolgente e innovativo per allenarsi e per imparare, mettendo alla prova le proprie capacità anche davanti a una videocamera.

Ma non è tutto! Gli studenti di Taste sono stati anche protagonisti di un podcast organizzato con Coca Cola Italia. Il noto brand, per la serie “Come mai prima” curata dal conduttore radiofonico Gianluca Gazzoli, ha fatto un’incursione – virtuale – nella scuola del gusto di iSchool. Un reportage tra sala e cucina che ha dato vita a una puntata da 11 minuti trasmessa lo scorso 29 ottobre e sempre disponibile su Spotify, Google Podcasts, Apple Podcasts e Speaker (podcast: https://bit.ly/3eV8DYM). Del resto, l’Istituto Alberghiero di iSchool è un’eccellenza riconosciuta nella formazione dei futuri professionisti del settore, tanto che nel giro di due anni dal diploma, l’80,65% degli studenti trova un lavoro stabilenell’ambito in cui si è formato: cucina, sala, accoglienza turistica.

Ma le novità non finiscono qui. Le aule di iSchool sono state dotate di telecamere adattabili alla presa diretta, microfonazione del docente, piattaforme per la DAD più interattiva e sono state organizzate anche delle postazioni fuori dall’aula per collegarsi dall’esterno alla lezione, rispettando il distanziamento.

 

Novembre 23, 2020

ARTICOLI CORRELATI

Torna il progetto “Cittadinanza e contemporaneità” dedicato agli studenti di tutti gli indirizzi di studi della nostra scuola con l’obiettivo di stimolare una lettura critica della…..
Noi di iSchool crediamo nel ruolo fondamentale che la parte pratica assume nel processo di apprendimento: per questo motivo cerchiamo di coinvolgere i nostri ragazzi in attività……
Due atleti di alto livello iscritti al Liceo delle Scienze Umane, Andrea Colnago ed Elisa Marras, hanno conquistato il primo posto della FIG Aerobic Online Virtual Competition….

Iscriviti alla nostra Newsletter

© 2021 iSchool HIGH. All Rights Reserved.

Privacy Preference Center

Necessary

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

Advertising

Analytics

Servono per tracciare le pagine visitate, i click, e altre informazioni di utilizzo del sito da parte dell'utente

_ga,_gat,_gid

Other