Poesia dorsale

“Circolare. Un cerchio in continuo movimento, un nuovo utilizzo di qualcosa che, nella sua funzione originaria, non ci serve più e che potrebbe restare su uno scaffale a prendere polvere. 
Diciamo, per esempio, un libro. 
Prendiamolo, non apriamolo e appoggiamolo sul tavolo (Le nostre anime di notte – Kent Haruf).
Prendiamone un altro e appoggiamoglielo sopra (Toni Morrison – Amatissima).
Un altro ancora (Osvaldo Guerrieri – Schiava di Picasso). 
Ancora uno (Margaret Mazzantini – Splendore).
E ancora altri due o tre (McGrath – Follia, Teresa Ciabatti – Matrigna, Simona Sparaco – Nessuno sa di noi).
Va be, l’ultimo quello con la copertina dal colore intenso (Maddie Dawson – Non c’è niente che non va, almeno credo).
Guardiamo i dorsi di questa pila di cultura che “non serve più” e leggiamone i titoli e scattiamo una foto.

LE NOSTRE ANIME DI NOTTE
Amatissima schiava di Picasso, 
Splendore,
Follia, 
Matrigna. 
Nessuno sa di noi. 
Non c’è niente che non va, almeno credo.

Circolare. I titoli di libri dimenticati che dallo scaffale impolverato finiscono sui social tramutati in poesia.

Questo è l’invito per voi ragazzi in questa seconda settimana senza scuola: siate poeti! E se la poesia è ermetica, o si avvale di “troppa” licenza, puntate tutto sull’immagine: alla peggio circolerà un bello scatto di cultura”.

Marzo 2, 2020

ARTICOLI CORRELATI

Un incontro sull’imprenditoria digitale, il marketing e il futuro…
Un laboratorio diverso dal solito e stimolante che partendo dal semplice ha condotto gli studenti della III e IV Grafico e Comunicazione e quelli dalle V Liceo Scienze Applicate…
La sospensione delle lezioni in iSchool, per la fine del I quadrimestre, non è mai stata così atletica. Al via una settimana all’insegna dello sport….

Iscriviti alla nostra Newsletter

© 2023 iSchool HIGH. All Rights Reserved.